Lenntech Trattamento e Purificazione dell'Acqua Lenntech Trattamento e Purificazione dell'Acqua

Desalinizzazione di acque marine: Processi Post-trattamento

Desalinizzazione di acque marine: Processi Post-trattamento


A seconda delle applicazoni dell’acqua trattata, il permeato del processo di Osmosi Inversa dovrebbe essere rifinito prima dell’uso finale.

Dopo il primo trattamento, il permeato della desalinizzazione mediante Osmosi Inversa ha un pH leggermente acido, un TDS tra i 70 e i 350 mg/L, dai 2 ai 6 mg/L di Ca+Mg e una concentrazione  di Boro trai 0.5-1.2 mg/L a seconda della salinita’ e temperatura dell’acqua grezza.

Le tecnologie per il post-trattamento variano a seconda dell’ applicazione finale:

Acqua Potabile

Acqua d’Irrigazione

Acqua di Processo

Cloruro di Sodio

< 450 mg/L

Ottimizzazione del SAR

minimizzato

Calcio, Magnesio

Durezza 6-10oD

minimizzato

pH

6.5-8.5

Boro

Dipendente dalle piante

-

Disinfection

Richiesta

Non Richiesta

Acqua Potabile

Cloruro di Sodio e Boro possono essere ridotti aggiungento un secondo trattamento OI, sia in membrane per  acque salmastre (AS) che marine (AM). Dopo il secondo trattamento, la concentrazione residua di Calcio e Magnesio e’ vicina allo zero.

Percio’, il pemeato derivante da una doppia OI deve essere rimineralizzato per raggiungere la durezza residua tipica di 8oD (corrispondenti a 100 mg/L CaCO3).

Questa soluzione combina bene i requisiti per l’acqua potabile consistenti in valori bassi di Sodio e alti di Calcio.

Acqua per l’Irrigazione

L’acqua per l’irrigazione e’ piu’ complessa, infatti dipende da un equilibrio tra sodio, calcio e magnesio che assicura una buona infiltrazione nel suolo. Questo equilibrio e’ misurato dal tasso di Adsorbimento di Sodio (abbreviato come SAR in inglese) e dalla conduttivita’ elettrica (EC):

Il Boro dovrebbe essere rimosso poiche’ e’ tossico per le piante.
Per mantenere una EC minima di 0.3 dS/cm (~200 mg/L di TDS), una concentrazione sufficiente di Calcium e Magnesio deve essere garantita, quindi il secondo passo di OI dovrebbe essere evitato o bypassato largamente. Percio’, la soluzione ideale sarebbe l’uso di una resina a scambio ionico specifica per la rimozione del Boro seguita da una remineralizzazione.

Acque di Processo

La dicitura “Acque di Processo” e’ molto generica ed include tutti i tipi di acque che non soddisfano i requisiti della WHO per l’acqua potabile. I requisiti per questo tipo di acqua dipendono usualmente dale linee guida della casa produttrice dell’apparechiatura che usa l’acqua, come scambiatori di calore, scaldaacqua, diluitori d’acqua, etc.. Nei processi industriali di riscaldamento/raffreddamento, l’acqua di processo dovrebbe solitamente avere un basso contenuto di minerali per evitare la formazione di incrostazioni nelle tubazioni o la corrosione da parte dei cloruri. 

Per maggiori niformazioni sulla demineralizzazione visita le nostre pagine a su Processi di rifinitura nella Desalinizzazione

___________________

SOMMARIO POST-TRATTAMENTI

Processo

Acqua Potabile

Acqua d’Irrigazione

Acqua di Processo

Rimozione Cloruro di Sodio

Doppia OI
(AS o AM)

-

Doppia OI
(AS o AM)

Aggiunta di Calcio e Magnesio

Rimineralizzazione

-

Neutralizzazione del pH a +/-7

Iniezione di NaOH / HCl

 Rimozione del Boro

Iniezione di soda caustica + doppia OI
(AS o AM)

Resina a scambio ionico (IX) specifica per rimozione del Boro

Disinfezione

Richiesta

Non Richiesta

 

A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Distributieweg 3
2645 EG Delfgauw

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2017 Lenntech B.V. All rights reserved