Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Rimozione dei Metalli Pesanti

I metalli pesanti sono presenti nelle acque sotterranee; solitamente essi sono Nickel, Piombo, Cadmio e Zinco.

Questi metalli sono presenti nell'acqua a livello di ppb sottoforma di cationi quali Zn2+, Ni2+, Cd2+ e Pb2+.

L'osmosi inversa può essere efficace nella rimozione di metalli pesanti a basse concentrazioni, sebbene gli ossidi dei metalli possano intasare le membrane in condizioni aerobiche. Inoltre l'osmosi inversa non è un metodo molto efficiente dal punto di vista del costo, a meno che il contenuto di sale dell'acqua non richieda una ulteriore demineralizzazione.

Il miglior metodo per la rimozione dei metalli pesanti dall'acqua sotterranea è l'utilizzo di una resina selettiva a scambio ionico chiamata Lewatit TP 207 o Lewatit TP 208.

Di solito la resina 208 utilizzata è non rigenerabile, posto il basso livello di metalli pesanti negli acquiferi. D'altro lato la resina selettiva può anche essere rigenerata in situ utilizzando acido e soda caustica se necessario; di solito questo avviene per il trattamento di percolato o di acque reflue di miniera.

Vai alla scheda sugli impianti per la rimozione dei metalli pesanti.

A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved