Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Praseodimio - Pr

Proprieta' chimiche dello praseodimio - Effetti del praseodimio sulla salute - Effetti del praseodimio sull'ambiente

Numero atomico 59
Massa atomica 140.91 g.mol -1
Elettronegativita' secondo Pauling 1.1
Densita' 6.8 g.cm-3 at 20°C
Punto di fusione 931 °C
Punto di ebollizione 3512 °C
Raggio di Vanderwaals unknown
Raggio ionico 0.101 nm (+3)
Isotopi 5
Guscio elettronico [ Xe ] 4f3 6s2
Energia di prima ionizzazione 522 kJ.mol -1
Energia di seconda ionizzazione 1016 kJ.mol -1
Energia di terza ionizzazione 2082.4 kJ.mol -1
Energia di quarta ionizzazione 3752 kJ.mol -1
Energia di quanta ionizzazione 5534 kJ.mol -1
Potenziale standard - 2.47 V
Scoperto da von Welsbach nel 1885

Praseodimio

Il praseodimio è un metallo malleabile e morbido, argenteo-giallo. È un membro del gruppo dei lantanidi della tavola periodica degli elementi. Reagisce lentamente con l'ossigeno: una volta esposto all'aria forma un ossido verde che non lo protegge da ulteriore ossidazione. È più resistente alla corrosione in aria rispeddo ad altri metalli rari, ma necessita di essere immagazzinato sotto olio o rivestito di plastica. Reagisce velocemente con l'acqua.

Applicazioni

Un uso importante del metallo è in una lega piroforica usata nelle pietrine degli accendini per sigarette. I composti di praseodimio hanno usi diversi: l'ossido è usato in elettrodi al carbonio per l'accensione dell'arco ed è noto per la sua capacità di dare al vetro un bel colore giallo. Questo vetro filtra la radiazione infrarossa, qundi puo' essere usato negli occhiali di protezione per gli occhi dei saldatori. I sali sono usati per colorare lo smalto ed il vetro. Il praseodimio può essere usato come agente legante nelle leghe con il megnesio per produrre metalli ad alta resistenza usati nel motori di velivoli.

Il praseodimio è uno dei rari elementi chimici, che possono essere trovati nelle case in apparecchiature quali i televosori a colori, le lampade fluorescenti, le lampade economizzarici d'energia ed i vetri. Tutti i prodotti chimici rari hanno proprietà confrontabili. L'uso del praseodimio sta ancora aumentando, dato che è adatto a produrre i catalizzatori e per lucidare il vetro.

Il praseodimio nell'ambiente

Il praseodimio e' uno dei principali elementi delle terre rare. E' quattro volte piu' abbondante dello stagno. Esso si trova solitamente soltanto in due tipi diversi di minerali.

I minerali commerciali principali in cui si trova il praseodimio sono la monazite e la bastnasite. Le zone estrattive principali sono Cina, Stati Uniti, Brasile, India, Sri Lanka ed Australia. Le riserve di praseodimio sono valutate essere intorno ai 2 milioni di tonnellate. La produzione mondiale di praseodimio è di circa 2500 tonnellate all'anno.

Effetti del praseodimio sulla salute

Come tutti i metalli rari il praseodimio ha un livello di tossicita' da bassa a moderata. I sali solubili di praseodimio sono leggermente tossici se ingeriti, ma i sali insolubili non sono tossici. Sono irritanti per occhi e pelle.

Il praseodimio è soprattutto pericoloso sul luogo di lavoro, dato che polvere e gas possono essere inalati con l'aria. Ciò può causare embolie polmonari, in particolare durante esposizione di lunga durata. Il cerio può essere una minaccia al fegato quando si accumula nel corpo umano.

Effetti ambientali del praseodimio

Il praseodimio è fatto uscire nell'ambiente in molti luoghi differenti, soprattutto dalle industrie produttrici di benzina. Può anche entrare nell'ambiente quando gli elettrodomestici vengono buttati via. Il praseodimio si accumula gradualmente nei terreni e nell'acqua del terreno e questo puo' portare ad un aumento della concentrazione in esseri umani, animali e particelle del terreno.

Negli animali acquatici il cerio danneggia le membrane cellulari, con parecchie influenze negative sulla riproduzione e sulle funzioni del sistema nervoso.

Indietro alla tavola periodica degli elementi.


A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved