Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Lutezio - Lu

Proprieta' chimiche del lutezio - Effetti del lutezio sulla salute - Effetti ambientali del lutezio

Numero atomico

71

Massa atomica

174.97 g.mol -1

Elettronegativita' secondo Pauling

1.2

Densita'

9.7 g.cm-3 at 20°C

Punto di fusione

1663 °C

Punto di ebollizione

3395 °C

Raggio di Vanderwaals

ignoto

Raggio ionico

ignoto

Isotopi

9

Guscio elettronico

[ Xe ] 4f14 5d1 6s2

Energia di prima ionizzazione

522.7 kJ.mol -1

Energia di seconda ionizzazione

1339 kJ.mol -1

Potenziale Standard

- 2.25 V

Scoperto da

George Urbain nel 1907

Lutetium - Lu

Lutezio

Il latezio e' stato isolato come metallo puro solo negli ultimi anni ed e' uno dei piu' difficili da preparare. Puo' essere prodotto tramite riduzione delle anidridi LuCl3 o LuF3 tramite un alcale o un metallo alcalino terroso. Il metallo e' bianco argento ed e' relativamente stabile in aria. E' il piu' duro ed il piu' denso di tutti i lantanidi.

Applicazioni

Il lutezio e' molto costoso da ottenere in quantita' utili e quindi ha poche applicazioni commerciali. Una applicazione commerciale e' stata come emettitore di radiazioni beta pure, attraverso il lutezio che era stato esposto all'attivazione tramite neutroni. Una piccola quantita' di lutezio e' usato come dopante del granato di gandolinio gallio, usato in apparati du memoria a bolle magnetiche.

Lutezio nell'ambiente

È un metallo delle terre rare e forse il più costoso di tutti gli elementi rari. È trovato in piccole quantita' insiene a tutti i metalli delle terre rare ed è molto difficile da separare dagli altri elementi rari. Ciò avviene in gran parte a causa del modo in cui si trova in natura. I lantanidi sono trovati in natura in un certo numero di minerali. I più importanti sono xenotime, monazite e bastnaesite. I primi due sono minerali LnPO4 ortofosfato (Ln denota una miscela di tutti i lantanidi tranne il promezio che è molto raro) ed il terzo è il carbonato LnCO3F del fluoruro. I lantanidi più comuni in questi minerali sono, nell'ordine, cerio, lantanio, neodimio e praseodimio. La monazite contiene inoltre torio e ittrio, che rende difficile il maneggiamento dal momento che il torio ed i relativi prodotti di decadimento sono radioattivi. Le zone estrattive principali sono Cina, Stati Uniti, Brasile, India, Sri Lanka ed Australia. Le riserve mondiali sono valutate essere intorno a 200,000 tonnellate in tutto. La produzione mondiale di lutezio è di circa 10 tonnellate all'anno, come ossido di lutezio.

Effetti del lutezio sulla salute

Il lutezio e' leggermete tossico a seguito di ingesione, ma i suoi sali insolubili non sono tossici. Come gli alti elementi delle terre rare e' considerato avere un basso tasso di tossicita', ma i suoi composti dovrebbero essere maneggiati con cura.

Effetti ambientali del lutezio

Le polveri metalliche del lutezio sono a rischio di esplosione e di incendio. Il lutezio non costituisce una minaccia ambientale per piante ed animali.



Indietro alla tavola periodica degli elementi.


A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved