Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Einsteinio - Es

Proprieta' chimiche dell'einstenio - Effetti dell'einstenio sulla salute - Effetti ambientali dell'einstenio

Numero atomico

99

Massa atomico

254 g.mol -1

Elettronegativita' secondo Pauling

ignota

Densita'

ignota

Punto di fusione

ignoto

Punto di ebollizione

ignoto

Raggio di Vanderwaals

ignoto

Raggio ionico

ignoto

Isotopi

10

Guscio elettronico

[ Rn ] 5f10 6d1 7s2

Scoperto da

Argonne all'Universita' della California nel 1952

Einsteinium (Es)

Einsteinio

L'einstesio e' un membro della serie degli actinidi, e' metallico e radioattivo, con nessuna applicazione nota. E' attaccato da ossigeno, vapore e acidi ma non da alcali. Prende il nome da Albert Einstein.

Fu il settimo elemento transuranico ad essere scoperto. Fu identificato per la prima volta nel Dicembre 1952 da Albert Ghiorso all'Universita' della California di Berkeley e da un altra squadra capitanata fa G.R. Choppin a Los Almos. Entrambi stavano esaminando detriti derivanti da un test sulle armi nucleari del Novembre 1952. Essi scoprirono l'isotopo 253 che ha un tempo di dimezzamanto di 20.5 giorni.

Nel 1961 fu prodotto abbastanza einstenio da separare una quantita' macroscopica dell'isotopo 253. Questo campione pesava circa 0.01 mg e fu misurato usando una speciale bilancia. Il materiale prodotto fu usatp per produrre mendelevio.

Ulteriore einstenio du prodotto al laboratorio nazionale di Oak Ridge. Circa 3 mg furono creati durante un programma di 4 anni di irradiazion e separazione chimica partendo da 1 kg di isotopo di plutonio.

Sono attualmente noti 14 isotopi di einstenio. Hanno tempi di dimezzamento che vanno da 2 secondi (257) a 471 giorni (252).

Applicazioni

Non esistono, fino ad ora, applicazioni note dell'einstenio.

L'eistenio nell'ambiente

L'einstenio non si trova attualmente sulla Terra, ma e' esistito in passato in depositi di reattori nucleari.

Effetti dell'einstenio sulla salute

L'einstenio non e' presente in natura e non e' stato trovato nella crosta terrestre, quindi non estiste alcun motivo di considerarlo un pericolo per la salute. E' comunque molto pericoloso a causa delle radiazioni che emette.

Effetti ambientali dell'einstenio

L'einstenio non e' presente in natura e non e' stato trovato nella crosta terrestre, quindi non estiste alcun motivo di considerarlo un pericolo per l'ambiente

Indietro alla tavola periodica degli elementi.


A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved