Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Californio - Cf

Proprieta' chimiche del californio - Effetti del californio sulla salute - Effetti ambientali del californio

Numero atomico

98

Massa atomica

(251) g.mol -1

Elettronegativita' secondo Pauling

unknown

Densita'

unknown

Punto di fusione

unknown

Punto di ebollizione

unknown

Raggio di Vanderwaals

unknown

Raggio ionico

unknown

Isotopi

10

Guscio elettronico

[ Rn ] 5f9 6d1 7s2

Scoperto da

G.T. Seaborg nel 1950

Californium (Cf)

Californio

Il californio e' un metallo radioattivo membro del gruppo degli actinici della tavola periodica degli elementi. Un campione del metallo in se' non e' ancora stato prodottp in quanto tale composto resiste alla riduzione. E' atteso essere velocemente attaccato dall'aria, da vapore e acidi e non da alcali.

Il californio, in seste elemento transuranico ad essere stato scoperto, fu prodotto da Thompson, Street, Ghioirso, e Seaborg nel 1950, bombardando microgrammi di 242Cm con 35 NeV di ioni di elio nel coclotrone 60 pollici di Berkeley.

Il californio (III) e' l'unico ione stabile in soluzioni acquose, essendo falliti tutti i tentativi di ridurre o ossidare il californio. L'isotopo 249 Cf risulta dal decadimento bera del Bk-249, mentre gli isotopi piu' pesanti sono prodotti da intense radiazioni di neutroni tramite le reazioni. L'esistenza degli isotopi 249Cf, 250 Cf, 251 Cf e 252Cf rende possibile isolare il californio in quantita' pesabili in modo da poter analizzare le loro proprieta' con quantita' macroscopiche.

Il californio-252 e' un emettitore di neutroni piuttosto forte. Un microgrammo rilascia 170 millioni di tollellate al minuto, che costituiscono un rischio biologico. Adeguate precauzioni dovrebbero essere prese maneggiando il californio.

Applicazioni

Dal momento che il californio e' una fonte di elettroni molto efficiente, sono attesi per esso molti nuovi usi. Esso ha gia' trovato impiego in cotatori di umidita' a neutroni e in registrazioni di pozzo (determinazione di strati imbevuti di acqua e olio). E' anche usato come sorgente di neutroni portatile per la scoperta di metalli come oro o argento dall'analsi puntuale in sito. Cf-252 viene attualmente venduto dall'O.R.N.L. al costo di $10/mg. Nel maggio 1975, piu' di 65 mg sono stati prodotti e venduti. E' stato suggerito che il californio venga prodotto in alcune esplosioni stellari, chiamate supernovae, in quanto il decadimento radiattivo di Cf-254 (tempo di dimezzamento di 55 giorni) concorda con le caratteristiche delle curve di luce di tali esplosioni osservate al telescopio. Questa teoria e' comuque, controversa.

Il californio nell'ambiente

Il californio non si presenta naturalmente sulla Terra. Tutto quello presente ora e' stato sintetizzato, ma tale elemento fu prodotto in passato quando parecchi reattori nucleari erano in operazione 2 miliardi di anni fa in Africa. Il californio puo' essere trovato al di fuori degli impianti nucleari e dei laboratori di ricerca in quanto e' usato nei prospetti di minerali e per trattamento e diagnosi mediche.

Effetti del californio sulla salute

Il Californio-252 e' un emettitore di elettroni di neutroni. E' noto essere un elemento estremamente radiattivo. I pericoli per la salute derivanti dalla radiattivita' dovrebbero essere tenuti in considerazione.

Lo sviluppo della tecnologia nucleare e' stato accompagnato da rilasci di radioattivita' cospicui e ridotti nell'atmosfera, nel suolo, negli oceani, mari, e nella tavola d'acqua, manifestandosi in tutto il mondo in animali, vegetali e materia inerte. Le radiazioni attraversano le specie e si concentrano attraverso la catena alimentare, sottoponendo altri animali e piante ai suoi dannosi effetti.

La maggiore minaccia della radioattivita' alla vita come la conosciamo e' il danneggiamento della riserva generica, il costituente generico di tutte le specie viventi. Il danneggiamento genetico da esposizione a radiazioni e' cumulativo in vite e generazioni.

Persino esposizioni a basso dosaggio sono cancerogene dopo un'intensa esposizione. La generazione presente, quella in utero, e tutte quelle che seguiranno potrebbero soffrire di cancro, danneggiamento del sistema immunitario, leucemia, aborti, deformita' e problemi di fertilita'. Mentre molti di tali problemi di salute aumentano, i singoli individui non possono indicare come causa ne intense radiazioni di fondo ne esposizione specifica. Soltanto un'evidenza epidemiologica e' scietificamente accettabile come causa. Forse il risultato piu' estremo nel tempo sarebbe semplicemente la totale cessazione dell'abilita' riproduttiva. Le radiazioni sono una causa nota di sterilita'.

Effetti ambientali del californio

Il californium-252 e' un emettitore di elettroni molto forte. E' noto essere estremamente radiattivo.

la radiattivita' danneggia la riserva genetica non solo degli esseri umani, ma di tutte le creature viventi, causando cancri, danni al sistema immunitario, leucemie, aborti, deformita' e problemi di fertilita. Inoltre il danno genetico causato dall'esposizione a radiazioni e' cumulativo in tempo e generazioni.

Indietro alla tavola periodica degli elementi.


A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved