Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Principio dello scambio ionico

Gli scambiatori ionici sono sostanze granulari insolubili che hanno nella loro struttura radicali molecolari acidi o basici che possono essere scambiati. Gli ioni positivi o negativi fissati su questi radicali sono sostituiti da ioni dello stesso segno in soluzione nel liquido in contatto con essi.

Lo scambio ionico si completa senza:

  • deteriorizzazione o solubilizzazione
  • variazione del numero totale di ioni nel liquido prima dello scambio

Oggigiorno, le sostanze di scambio ionico sono usate quasi esclusivamente sotto il nome di resine. Esistono due categorie di resine: le resine di tipo a gel e quelle di tipo macroporoso o poco compatto. La loro struttura di base è identica: la struttura macromolecolare è ottenuta in entrambi i casi tramite la copolimerizzazione. La differenza sta nella loro porosità.

Le resine di tipo a gel hanno una porosità naturale limitata alle distanze intermolecolari. È una struttura di tipo microporoso Le resine di tipo macroporoso hanno una porosità artificiale supplementare che si ottiene aggiungendo una sostanza progettata a questo fine.

Lo scambiatore è conosciuto come monofunzionale se c'è soltanto una varietà di radicali ed è denominato polifunzionale se la molecola contiene il vari tipi di radicali.

Maggiori informazioni sui sistemi a scambio ionico



A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved