Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Tossicologia dell'ozono

In concentrazioni più alte, l'ozono può causare effetti sulla salute a seguito di inalazione. Sintomi, come irritazioni della membrana mucosa seguite spesso da emicranie. Questi sintomi possono anche manifestarsi durante episodi di smog fotochimico. Concentrazioni piu' alte (> 50 ppm) ed esposizione a lunga durata
(> 30 minuti) possono essere letali [7]. Tuttavia, trovarsi in una stanza con questo tipo di concentrazioni è quasi impossibile.
Gli effetti dell'esposizione ad ozono a lungo termine non sono completamente noti, ma siamo avvertiti di considerare una diminuzione nella capacità polmonare e nelle malattile polmonari. Queste informazioni sono basate su esperimenti su cavie [7,12].
Per impedire i sopra menzionati rischi per la salute, e' stata stabilita una quantità massima di ozono per zone dove si usa l'ozono. Essa e' la cossiddetta concentrazione massima ammessa, o valore MAC. Questo valore descrive la concentrazione massima di una sostanza a cui un essere umano può essere esposto per un dato periodo di tempo. Per una normale settimana di cinque giorni, otto ore al giorno, l'ozono ha un valore MAC di 0.06 ppm (parti per milione, o mg/l). Per 15 minuti, il valore MAC è di 0.3 PPM [11].
L'ozono può essere misurato in ppm o ppb (parti per miliardo, microg/L), secondo diversi principii. Con tali misure, la concentrazione di ozono voluta in un sistema può essere controllata. Quando i valori MAC sono rilevati vicino al generatore di ozono, suona un allarme.
L'ozono ha un odore molto caratterisitco, consentendo un rapido rilevamento della violazione diei valori MAC. La soglia di odore dell'ozono è di circa 0.02 ppm [7].

A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved