Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Un Processo di Produzione dell'Acqua Potabile

Produzione di acqua potabile da acqua superficiale

In questa pagina troverete una descrizione del processo di preparazione dell'acqua potabile. Tutte le fasi del processo sono numerate ed i numeri corrispondono ai numeri nella rappresentazione schematica del processo dell'acqua potabile sotto riportata. Esso è un riassunto delle fasi del processo:

a: Prefiltrazione

1) Consiste nell'assorbimento di acqua dall'acqua di superficie o dall'acqua freatica e nell'immagazzinamento in serbatoi. L'aerazione dell'acqua freatica e del trattamento naturale dell'acqua superficiale avviene solitamente nei serbatoi. Spesso l'addolcimento e le regolazioni di pH avvengono già durante tali processi naturali.

2) Veloce filtrazione a sabbia e in alcuni casi microfiltrazione in filtri a tamburo.

b: Aggiunta di sostanze chimiche

3) regolazioni di pH attraverso l'aggiunta di ossido di ossido di calcio e idrossido di sodio.

4) Aggiunta di FeCl3 per indurre flocculazione f

per la rimozione degli acidi umici e della materia polverizzata sospesa, se necessario con l'aggiunta di una flocculazione supplementare in aiuto. I flocculi sono di quindi depositati e rimossi tramite separatori a lamelle. Dopo che i flocculi sono concentrati nel fango, vengono pompati all'esterno per una rimozione sicura del fango secco a del particolato.

5) Addolcimento in un serbatoio, con l'aerazione naturale o con l'idrossido di sodio, fino a 8.5 gradi tedeschi. Ciò non è sempre necessario. Per esempio, nel caso in cui sia applicata filtrazione naturale, l'addolcimento avviene naturalmente.

c: Filtrazione naturale

6) Fase della preparazione dell'acqua potabile specifica per l'Olanda: infiltrazione dell'acqua in dune di sabbia per depurazione naturale. Ciò non viene applicato in tutti i siti. L'acqua entrerà nella zona saturata dove si trova l'acqua freatica e subirà un'ulteriore purificazione biologica. Non appena sara' necessaria per la preparazione di acqua potabile, verrà estratta attraverso gli scoli.

d: Disinfezione

7) Disinfezione con ipoclorito di sodio o ozono. L'ozonizzazione sarebbe solitamente da preferire, dal momento che l'ozono uccide non soltanto batteri e virus, ma migliora anche le proprietà di odore e di gusto e scinde le micro sostanze inquinanti. L'ozono si diffonde attraverso l'acqua in piccole bolle ed entra nelle cellule dei microrganismi tramite diffusione attraverso le pareti delle cellule. Distrugge i microrganismi sia disturbandone la crescita che le funzioni respiratorie e i trasferimenti di energia delle loro cellule. Durante tali processi l'ozono è perso secondo la reazione O3 -> O2 +(O).

e: Filtrazione fini

8) Filtrazione lenta della sabbia (mezzo) per la rimozione della turbidità residua e dei batteri nocivi. I filtri a sabbia sono lavati con acqua e ventilati ogni giorno.

9) La filtrazione a carbone attivo per ulteriore rimozione del materiale che influenza il gusto e l'odore e dei micro-inquinanti residuali. Ciò avviene quando l'acqua fluisce su uno strato di carbone attivo granulare in un filtro. Il lavaggio in controcorrente è regolarmente richiesto a causa dell'insabbiamento e la riattivazione del filtro a carbonio attivo dovrebbe essere realizzata una volta all'anno.

f: Preservazione e immagazzinamento

10) Un'aggiunta di 0,3 mg/l di ipoclorito di sodio per garantire la conservazione della qualità ottenuta. Non tutte le aziende clorurano l'acqua potabile. L'acqua verra' infine distribuita agli utenti tramite le condutture e le pompe di distribuzione.

11) Aerazione per il recupero del contenuto di ossigeno dell'acqua prima dell'immagazzinamento. Non è sempre applicata.

12) L'acqua restante puo' venire immagazzinata in riserve di acqua potabile.

Nella seguente rappresentazione schematica del processo di preparazione dell'acqua potabile le frecce punteggiate rappresentano i prodotti chimici entranti e le frecce rosse rappresentano i flussi uscenti.



Rappresentazione schematica del processo di produzione e preparazione dell'acqua potabile

L'acqua non e' sempre filtrata nelle dune di sabbia durante il trattamento. Questo è ciò che avviene in Olanda:
- A Rotterdam l'acqua viene immagazzinata nella riserva di Biesbosch, dove va incontro a trattamento naturale
- Ad Amsterdam l'acqua viene immagazzinata era trattata naturalmente nella dune di sabbia fino all'anno 2000, viene ora immagazzianta in riserve
- A L'Aia l'acqua viene ancora immagazzinata e trattata naturalmente in dune di sabbia.

Per le risposte alle tue domande riguardanti l'acqua potabile, vai alle nostre FAQ sull'acqua potabile.

A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved