Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification --> Lenntech <!-- PLUGIN:LANGUAGE:water_treatment_and_purification -->

Pericolo SAR per irrigazione

Pericolo di sodio nell'acqua per irrigazione

Un'alta concentrazione di ioni sodio in acqua interessa la permeabilità del terreno
e causa problemi di infiltrazione. Ciò avviene perché il sodio una volta presente nel terreno in forma scambiabile sostituisce il calcio ed il magnesio assorbiti dall'argilla del terreno e causa la dispersione delle particelle del suolo (i.e. se il calcio ed il magnesio sono i cationi predominanti assorbiti dal terreno, esso tende ad essere facilmente coltivato ed ha una struttura permeabile & granulare).

Tale dispersione provoca la ripartizione degli aggregate del terreno. Il terreno diventa duro e compatto una volta asciutto e riduce le velocita' di infiltrazione di acqua e aria nel terreno danneggiandone la relativa struttura.

Questo fenomeno è anche legato a numerosi fattori quali il tasso di salinità (vedi sotto) ed il tipo di terreno. Per esempio i terreni sabbiosi non possono essere danneggiati cosi' facilmente come altri terreni più pesanti quando sono irrigati con alta acqua SAR.

Sodio & raccolti

Le alte concentrazioni di sodio diventano un problema quando il tasso di infiltrazione è ridotto ad un livello tale che il raccolto non ha abbastanza acqua disponibile o quando la
conducibilità idraulica del profilo del terreno è troppo bassa per fornire un drenaggio sufficiente.

Altri problemi causati al raccolto da un eccesso di sodio sono la formazione di letti di semi incrostati, la saturazione provvisoria del terreno superficiale, un alto pH ed un potenziale aumentato di malattie, erbacce, erosione del terreno, mancanza di ossigeno e inadeguata disponibilità di sostanze nutrienti.

L'acqua riciclata può essere una fonte di sodio in eccesso nel terreno rispetto ad altri cationi (Ca, K, Mg) e quindi dovrebbe essere giustamente controllato.

Tolleranza SAR di acua per irrigazione Raccolto
Molto sensibile 2-8 Frutta, noci, agrumi, avocat
Sensibile 8-18 Fagioli
Moderamente tollerante 18-46 Trifogli, avena, riso
Tollerante 46-102 Frumento, orzo, pomodori, barbabietoli, grano alto, erba

Fonte: Estratto dalle linee guida dalle linee quida per la qualita' dell'acqua Australiane per acqua dolce & marina (ANZECC)

Cos'e' il SAR?

L'indice usato è il rapporto di Adsorbimento del Sodio (SAR 'Sodium Adsorpion Ratio') che esprime l'attività relativa degli ioni sodio nelle reazioni di scambio con il terreno. Tale rapporto misura la concentrazione relativa di sodio rispetto a calcio e magnesio.

SAR e' definito dalla seguante equazione:

SAR = [CNa] / [√(CCa + CMg)/2]

(C): Concentrazione di ioni in mol/m3
Na: Sodio
Ca: Calcio
Mg: Magnesio
Se le unita' sono meq/L, la somma CCa + CMg deve essere divisa per meta' prima di prendere la radice quadrata

Pericolo SAR per l'acqua di irrigazione

SAR

Note

Nessuno < 3.0 Nessuna restrizione sull'uso di acqua riciclata
Da debole a moderato 3.0 - 9.0 Da 3 a 6 si dovrebbe fare attenzione ai raccolti sensibili.
Da 6 a 8 non si dovrebbe usare gesso. Raccolti non sensibili.
I terreni dovrebbero essere campionati e testati ogni 1 o 2 anni per determinare se l'acqua stia causando un aumento di sodio
Acuto > 9.0 Danno severo. Non utilizzabile.

Un corretto valore SARadj può essere calcolato per acqua con elevato contenuto di bicarbonato e carbonato, per esempio quando l'acqua di irrigazione contiene la calce libera (suolo calcareo). Gli elevati carbonati ed bicarbonati presenti nell'acqua causeranno la precipitazione del calcio e del magnesio ed aumenteranno la concentrazione relativa di sodio che aumenta l'indice di SAR.

La quantita' di sodio potrebbe essere indicata che dal carbonato di Sodio Residuale (RSC).

Relazione tra SAR & indice di salinita'

Ad un dato SAR il tasso di infiltrazione aumenta mentre la salinità aumenta o nell'altro senso. Di conseguenza il SAR ed l'ECi dovrebbero essere usati in associazione per valutare potenziali problemi.

SAR/Pericolo di salinita' per acqua di irrigazione

Se SAR e': 0-3 3-6 6-12 12-20 20-40

e EC (dS/m) e':

Nessuno >0.7 >1.2 >1.9 >2.9 >5.0

Debole 0.7 1.2 1.9 2.9 5.0

Moderato 0.2 0.3 0.5 1.3 2.9

Severo <0.2 <0.3 <0.5 <1.3 <2.9

Come si puo' vedere dalla tabella, per un'acqua di irrigazione a salinita' estremamente bassa, persino acqua a basso SAR dovrebbe essere evitata. Alta acqua di salinità (EC1.50-3.00) con SAR superiore a 4 deve essere controllata con attenzione. Si raccomanda che una volta all'anno i terreni siano testati in modo da valutare possibili problemi legati al sodio.

Più elevata e' la salinità, più alto e' l'indice di SAR che causa problemi di infiltrazione. D'altra parte più bassa e' la salinità, più grande il rischio di problemi di infiltrazione non pipendente dal valore di SAR.

La pioggia può ridurre la salinità del terreno e di conseguenza aumentare l'indice di SAR e ridurre la penetrazione dell'acqua nel terreno.

Soluzioni al problema di SAR nel terreno

Per il problema SAR nei suoli si possono applicare le seguenti soluzioni:

- Cambiare le finti di irrigazione

- Mescolare l'acqua di irrigazione con acqua a basso contenuto di sodio

- Aumentare l'areazione

- Applicare un'iniezione di zolfo, gesso, o acido solfurico

Sono qui sotto riportate diverse soluzioni tecnologiche:

Desalificazione con osmosi inversa

Progettazione per l'installazione di sistemi di desalificazione

Pre-trattamento di desalificazione

Tecnologia di membrana

Pagine correlate:

- Pericolo di salinita'

- Carbonati & bicarbonati in relazione a Ca & Mg

- Pericolo di ioni tossici nell'acqua di irrigazione

A proposito di Lenntech

Lenntech BV
Rotterdamseweg 402 M
2629 HH Delft

tel: +31 152 755 706
fax: +31 152 616 289
e-mail: info@lenntech.com


Copyright © 1998-2016 Lenntech B.V. All rights reserved